Giovedì 16 giugno è il termine ultimo per il pagamento dell’acconto 2016 di Imu e Tasi. Dopo l’utile e semplice guida elaborata da idealista, vi presentiamo anche un vademecum per il calcolo delle due imposte realizzato da Confedilizia.

Entro il 16 giugno i proprietari di prime case di lusso e seconde abitazioni dovranno pagare la prima rata di Imu e Tasi. L’acconto (pari al 50% della somma dovuta) dovrà essere versato con le aliquote 2015. Mentre il saldo di dicembre con quelle elaborate dai Comuni per il 2016 e pubblicate sul sito del Mef entro il 28 ottore.

Ecco il vademecum di Confedilizia

Calcola la prima rata dell’Imu l’acconto Tasi 2016