nuovi prodotti messi a punto da Cherry 106 e distribuiti da Banco BPM per accogliere le richieste di cessione dei crediti d’imposta per l’ecobonus 110.

Famiglie, imprese ed enti del terzo settore potranno usufruire delle nuove agevolazioni fiscali relative alla riqualificazione degli edifici residenziali, recandosi presso le filiali dell’Istituto dislocate su tutto il territorio nazionale ed utilizzando una nuova piattaforma online dedicata.

L’offerta dei nuovi prodotti si distingue sul mercato poiché integralmente digitalizzata, grazie alla piattaforma online disponibile per tutte le tipologie di clienti dell’Istituto che troveranno aree dedicate e di facile utilizzo.

Grazie a questo nuovo portale digitale gli utenti potranno gestire l’intera gamma di servizi e prodotti collegati al mondo del Superbonus 110%: dalla fase iniziale di inserimento della documentazione necessaria all’avvio della pratica, fino al suo perfezionamento finale. L’offerta completa dei prodotti è pronta per essere presentata alla clientela grazie alla disponibilità della rete dei Gestori di Banco BPM, formati e qualificati per assistere attraverso la loro consulenza tutti i clienti interessati. L’assistenza sarà erogata dal servizio clienti di Banco BPM e sarà disponibile lungo l’intero processo: a partire dalle esigenze informative preliminari riguardanti l’operazione, fino all’inoltro dei documenti necessari all’avvio e al perfezionamento finale della pratica.

In questo ambito, Banco BPM e Cherry 106 hanno deciso di collaborare per la veloce messa a disposizione della clientela di una estesa gamma di servizi e soluzioni collegati, oltreché al Superbonus 110% ed alle altre agevolazioni fiscali già attive quali, ad esempio, l’Ecobonus e il Sisma bonus. Di rilievo, il fatto che Banco BPM mette a disposizione una serie di linee di credito finalizzate sia ad anticipazioni in favore delle Imprese costruttrici e di fornitura impianti che praticano lo sconto in fattura, sia ai privati ed ai condomini per garantire la liquidità necessaria all’avvio e alla realizzazione delle opere edili previste dal quadro normativo che definisce le agevolazioni fiscali.

Ricordiamo che, in accordo con quanto previsto dal Decreto Rilancio, gli interventi ammissibili per accedere al Superbonus 110% riguardano: l’efficientamento energetico degli immobili, che assicuri un miglioramento di almeno due classi; la riduzione dei rischi sismici; l’installazione di impianti fotovoltaici e di colonnine di ricarica dei veicoli elettrici.

Il Superbonus 110% può essere ottenuto da persone fisiche, per interventi su singole unità immobiliari (anche non di proprietà e per un massimo di due per ogni singolo richiedente) fuori dall’esercizio di attività imprenditoriali o professioni; dai condomini, per lavori sulle superfici comuni; dalle Coop edilizie d’abitazione a proprietà indivisa; dagli Istituti autonomi case popolari (IACP); dalle realtà del Terzo Settore; dalle associazioni e società sportive dilettantistiche. Il prodotto di acquisto dei crediti fiscali di Cherry106 è offerto altresì alle Imprese che, a loro volta, hanno applicato lo sconto in fattura alla propria clientela.