1

Tutti i post nella categoria

Uncategorized

Vendita immobile con riserva di proprietà

La vendita di un immobile con riserva di proprietà rappresenta un metodo alternativo tramite il quale procedere alla compravendita della casa. Per capire come funziona questa particolare formula e quali sono le sue implicazioni, idealista/news ha rivolto qualche domanda a Giampaolo Marcoz, consigliere nazionale del Notariato. Vediamo quanto spiegato. Vendita immobile con riserva proprietà Di che cosa…

Bonus fiscali: luci e ombre secondo amministratori, imprese e progettisti

Il mondo dei bonus fiscali visto da amministratori, imprese e progettisti. Secondo una ricerca condotta da Harley&Dikkinson, le detrazioni piacciono, ma servono una maggiore semplificazione e procedure più snelle. L’indagine di Harley&Dikkinson ha interessato 150 tra amministratori di condominio, imprese e progettisti. Obiettivo della ricerca era raccogliere la percezione del target sul tema delle agevolazioni fiscali introdotte dall’Agenzia delle Entrate….

Imu e Tasi prima casa, se non ho la residenza devo pagare?

La normativa generale sull’Imu e sulla Tasi prevede che non si paghino le imposte sull’abitazione principale. Questo significa che se si ha un immobile di proprietà ma la residenza è presso un’altra abitazione, bisogna pagare l’Imu. Ma cosa succede nel caso in cui per ragioni “di forza maggiore”, che quindi non implicano la perdita dei benefici prima casa,…

Imu e Tasi 2018: scadenze, aliquote e come si calcola

mmancabile come ogni anno si avvicina l’appuntamento con le tasse sulla casa. Anche quest’anno a pagare la prima rata di Imu e Tasi – la cui scadenza è prevista per il 18 giugno 2018 – saranno i proprietari di prime case di lusso e di immobili diversi dall’abitazione principale. Tasi prima casa 2018 Non si paga la Tasi sulle case…

Doxa: la casa importante per il 94% degli italiani, specie se sostenibile e smart

Secondo l’osservatorio nazionale “casaDoxa” la casa è “importante” per il 94% degli italiani. Ma non solo. Per quasi 4 intervistati su 5 l’attaccamento alla propria abitazione è aumentato rispetto a cinque anni fa, quasi fosse un “rifugio” capace di accoglierci e proteggerci. Tra le caratteristiche che acquisiscono sempre più rilevanza: la sostenibilità e la domotica….

Regolamento europeo privacy e condominio: cosa c’è da sapere

Il 25 maggio è entrato in vigore il Gdpr, il nuovo regolamento europeo in materia di trattamento dei dati personali. Ma quali saranno gli effetti della nuova normativa sui condomini e su chi ci abita. A spiegarlo sono i nostri collaboratori di condominioweb. Dal 25 maggio chiunque effettua operazioni “con o senza l’ausilio di processi automatizzati” su dati…

Risoluzione contratto di locazione, è necessaria la registrazione

La risoluzione del contratto di locazione deve essere registrata. In caso contrario, si rischiano conseguenze a livello fiscale. Come accaduto a un contribuente che è stato condannato dalla Ctp di Milano (sentenza 1467/3/2018) a pagare l’imposta di registro anche per le mensilità in cui l’immobile era stato riconsegnato dall’inquilino. Il caso In esame un contratto…

Aumento dello spread, quali saranno gli effetti sui mutui?

Sono giorni di concitazione per il governo italiano, e nell’incertezza della politica pare materializzarsi nuovamente il famigerato spettro dello spread in aumento, che tanto aveva terrorizzato gli animi negli anni orribili della crisi 2011-2012. Ma quali possono essere, se ce ne saranno, le conseguenze sui mutui? Innanzitutto spieghiamo rapidamente cosa sia questo “spread”: si tratta…

Prezzi della case ancora in calo nel 2018: mappa variazione annuale e trimestrale, valori al m2

Continua a cadere il valore nominale delle case di seconda mano in Italia, che segna un decremento dell’1,2% nel primo trimestre dell’anno. Secondo i dati del marketplace immobiliare idealista, il prezzo delle abitazioni è sceso fino a una media di 1.799 euro al metro quadro dopo i mesi invernali. Non si attenua la tendenza ribassista…

Sconto Tari del 30% sulla seconda casa se usata solo per le vacanze

Una sentenza della Commissione Tributaria di Massa Carrara stabilisce che si applica uno sconto Tari del 30% sulla seconda casa usata esclusivamente a scopo vacanza. Questo in virtù del principio che stablisce come il pagamento dell’imposta debba essere proporzionale alla quantità di rifiuti prodotti. Secondo al Commissione Tributaria, che ha accolto il ricorso di un…